Esiste una cura per l'herpes labiale?

Le infezioni da herpes labiale sono caratterizzate da una dinamica piuttosto particolare. Dopo il primo contagio, infatti, il virus che lo causa si stabilisce nell’organismo dell’ospite in modo permanente, senza che il sistema immunitario o interventi farmacologici possano debellarlo. Quando, per l’intervento di diverse cause, come il sole, lo stress e la disidratazione, l’organismo si trovi in uno stato localizzato o generale di debolezza del sistema immunitario, ecco che l’agente patogeno dell’herpes labiale può iniziare a replicarsi nella pelle dando origine alle cosiddette recidive sintomatiche. Il virus, tuttavia, anche se presente, può non dare alcun sintomo, infatti, le persone infette dal virus (spesso inconsapevolmente) non coincidono per forza con quelle che soffrono di recidive e quindi non avvertono la necessità della cura.

Quello che è certo è che dall’herpes labiale, inteso come infezione, al momento presente, non si può guarire né spontaneamente né grazie a terapie con farmaci o rimedi specifici. Si possono invece trattare gli episodi acuti in due modi, intervenendo o in fase di prevenzione o durante la comparsa di una recidiva attraverso farmaci antivirali per alleviarne i sintomi.

PROTEZIONE DAL SOLE E DALLE LAMPADE SOLARI

Tra le diverse cause dell’herpes labiale quella che vede come protagonista il sole è certamente una delle più prevedibili. Le radiazioni UV contenute nei suoi raggi sono infatti un fattore debilitante per la pelle e specialmente per quella delicata delle labbra, zona di insorgenza preferenziale dell’herpes simplex di tipo 1. Per proteggersi dal sole è possibile utilizzare prodotti che contengano filtri solari e che contrastino, attraverso ingredienti emollienti o idratanti, il processo di disidratazione della pelle esposta alle radiazioni UV. Esistono in farmacia prodotti, sia in stick che in crema, specifici per la protezione dalle recidive dell’herpes sulla bocca provocate dal sole, a seconda delle preferenze di utilizzo di ciascuno e delle esigenze della propria pelle. Prendersi cura della propria pelle può essere una strategia per ridurre la frequenza di recidive, specialmente per chi ne soffre assiduamente.

TRATTARE LA LESIONE DA HERPES LABIALE IN FASE ACUTA

Se l’assunzione di antivirali non guarisce dall’infezione causata dall’herpes, può, però, ridurre i sintomi della recidiva. Trattandosi di farmaci da applicare localmente o da assumere per via orale, è meglio evitare il fai da te, specialmente in casi particolari come gravidanza, allattamento o utilizzo concomitante di altre terapie, e rivolgersi al medico o al farmacista che sapranno consigliare se e in quali modalità sarà opportuno rispondere farmacologicamente a un episodio di herpes labiale.