10 consigli per rinforzare le difese immunitarie

Il mantenimento delle difese immunitarie dell’organismo permette al corpo di rimanere in forze di fronte agli attacchi esterni. In particolare alcuni virus molto diffusi, come l’herpes labiale, possono approfittare di un abbassamento improvviso per dar luogo a fastidiose recidive nelle persone che ne soffrono. Ecco 10 buone pratiche da adottare per sostenere il nostro sistema immunitario:

Ecco alcuni rimedi e leggende da sfatare o confermare:

1. RIDUCI LO STRESS

Sembra una banalità ma lo stress psico-fisico non fa affatto bene al nostro organismo e specialmente alle sue naturali difese. Se non possiamo evitare i nostri doveri quotidiani ricordiamoci però di dedicare un po’ di tempo alle cose che ci piacciono, agli amici o al partner, spegnendo qualche volta il cellulare e concedendoci un po’ di relax meglio, se si può, all’aria aperta.

2.MANGIA FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE

La frutta e la verdura sono fondamentali per la nostra alimentazione e per la corretta funzionalità del sistema immunitario, ricordiamoci di consumarne almeno una porzione al giorno, preferibilmente cruda e senza esagerare con il sale.

3.DORMI LE ORE GIUSTE

Trascurare il sonno è una pratica fortemente debilitante per l’organismo che pregiudica anche le sue funzioni essenziali come la protezione dagli attacchi esterni. Dedichiamo al riposo non meno di 6 ore a notte, il nostro corpo ci ringrazierà.

4.SMETTI DI FUMARE

È risaputo che il fumo è una pratica dannosa per noi e per chi ci circonda, specialmente bambini e donne in gravidanza. Indebolendo localmente i tessuti dei polmoni e dei bronchi, il fumo di sigaretta facilita le infezioni respiratorie impegnando le difese immunitarie in battaglie che potrebbero essere evitate. Esistono molti metodi per imparare a smettere di fumare, è sempre un buon momento per cominciare a impegnarsi!

5.FAI ATTIVITÀ FISICA

Una vita sana non può prescindere dall’attività fisica, meglio se all’aperto. Questo fa bene a molte funzioni del nostro organismo, sia fisiche che mentali, e permette alle nostre barriere di difesa di rimanere sempre efficienti.

6.NELLA DIETA, INSERISCI GLI OMEGA 3

Gli omega-3, contenuti principalmente nel pesce, svolgono un ruolo importante nel benessere del nostro sistema cardiovascolare e sono riconosciute loro proprietà antinfiammatorie e di stimolo nella produzione di linfociti, o globuli bianchi, fondamentali per la protezione dalle malattie virali e batteriche.

7.CIBI RICCHI DI VITAMINA C

La vitamina C è contenuta in molti alimenti ricorrenti nella nostra dieta. Oltre agli agrumi, è presente in quantità apprezzabile nei ribes, nei peperoni, nei kiwi, in cavoli e cavolfiori e in molta altra frutta e verdura. Riconosciuta come alleato prezioso del sistema immunitario, è anche coinvolta in altri compiti dell’organismo tra i quali la formazione dei globuli rossi del sangue.

8.TIENI D’OCCHIO LA REGOLARITÀ INTESTINALE

Il benessere dell’intestino è un altro elemento fondamentale per la corretta funzione di difesa dell’organismo. Una flora batterica sana è un’importante alleato nella tutela dagli attacchi batterici e virali cui siamo esposti tramite il cibo e i liquidi che ingeriamo. È importante perciò prendersi cura della regolarità intestinale ed evitare diete ricche di cibi raffinati, fritti e grassi.

9.OCCHIO ALLE TEMPERATURE

Specialmente passando da un ambiente all’altro e nei cambi di stagione, bisogna prestare attenzione agli sbalzi termici e all’aria troppo secca. Queste condizioni creano squilibri che affaticano il corpo e rendono il suo sistema di difesa più vulnerabile.

10. PROTEGGITI DAL SOLE

Quando pensiamo alle difese immunitarie del nostro corpo spesso dimentichiamo che il primo baluardo è costituito dalla nostra pelle. Non tutta la pelle, però è fatta allo stesso modo, ci sono aree più delicate che quindi richiedono qualche attenzione in più. Questo è il caso delle labbra, costituite da epidermide più sottile e povere di melanina. La maggiore vulnerabilità le rende più esposte alle azioni debilitanti degli agenti atmosferici, specialmente del sole, che aumentano le possibilità di infezione da parte di virus o batteri e permettono all’herpes labiale di replicarsi nella pelle, generando recidive, in coloro che già ne soffrono.